Testo scorrevole

Paolo Pirani scrive su Twitter: “Bene il ritrovato dialogo con l’Europa. Ora investimenti a favore dell’industria, riduzione del cuneo fiscale per i lavoratori, salvaguardia dei contratti nazionali”
Convegno Uiltec
Convegno Uiltec "Amiamo la Vita"
Industria; Pirani (Uiltec):
Industria; Pirani (Uiltec): "Rinnovare il Ccnl Energia e Petrolio dopo otto mesi di vacanza contrattuale. L'11 settembre, a livello di segreterie nazionali, ripartirà il confronto tra le parti"
La Uiltec e l'Amref insieme per l'Africa
La Uiltec e l'Amref insieme per l'Africa
Pil; Pirani (Uiltec): “Senza una coerente politica industriale non si va lontano”
Pil; Pirani (Uiltec): “Senza una coerente politica industriale non si va lontano”

Lavoro: Pirani (Uiltec) a Bonomi, 'Lavoriamo assieme ad accordo su sviluppo'

4 settembre 2019
Il leader della Uiltec: "Ora c'è grande occasione, come in Italia nei primi anni '60"

Il testo integrale dell’agenzia di stampa Adn Kronos Labitalia
"Bonomi ha rappresentato nei mesi scorsi il vento del Nord che ha soffiato sull'Italia, ha rappresentato e rappresenta un'idea di sviluppo attraverso la valorizzazione delle istanze del mondo produttivo. A lui dico che occorre lavorare a un accordo tra popolo del lavoro e le imprese: adesso c'è una grande
occasione, che in qualche modo ricorda i primi anni '60, il primo centrosinistra e l'Italia che fece le scommesse su sviluppo, industria e infrastrutture". Lo dice ad Adnkronos/Labitalia Paolo Pirani, segretario generale Uiltec, la grande categoria dei lavoratori dell'industria tessile, dell'energia e della chimica della Uil, commentando l'intervista del presidente degli industriali milanesi, Carlo Bonomi, a 'La Repubblica'. "Oggi le nuove sfide -prosegue Pirani- sono sull'energia e sulla trasformazione energetica delle produzioni; per questo dobbiamo intercettare le nuove vie dell'energia e trasformare la nostra economia,puntando sulle eccellenze che abbiamo qui, sui giovani, sulla ricerca". "Finora, questa grande potenzialità -sottolinea il leader della Uiltec- non è stata rappresentata politicamente, non è stata portata all'attenzione delle istituzioni e questa credo sia la sfida che viene lanciata ora e su cui assolutamente le parti sociali si devono confrontare. Così come il governo che verrà dovrà trasformare le posizioni sull'energia, finora tenute troppo col freno a mano tirato, in posizioni competitive e vincenti". Insomma, per il leader della Uiltec, la risposta a Bonomi è "in un'azione combinata di rilancio
delle relazioni industriali, che porti più produttività e aumento dei salari, e nella spinta allo sviluppo che può dare il nuovo governo".
Ufficio Stampa Uiltec

Previdenza sanitaria integrativa

Previdenza complementare

UILTEC - Via Po, 162 – 00198 – Roma
Tel. (+39) 06.88.81.15.00
Fax (+39) 06.86.32.19.05
Email: segreteria.nazionale@uiltec.it
Pec: uiltecnazionale@pec.uiltec.it

uiltec mail

Social Network