Testo scorrevole

Paolo Pirani scrive su Twitter: “Bene il ritrovato dialogo con l’Europa. Ora investimenti a favore dell’industria, riduzione del cuneo fiscale per i lavoratori, salvaguardia dei contratti nazionali”
Covid-19 - Comunicati, circolari ed aggiornamenti
Covid-19 - Comunicati, circolari ed aggiornamenti
Dai. Aiuta chi ci aiuta
Dai. Aiuta chi ci aiuta
Uiltec e Amref: Azionista della Salute
Uiltec e Amref: Azionista della Salute

Istat; Pirani (Uiltec): “Alla bassa produttività del lavoro si reagisce facendo investimenti”

25 marzo 2019
Dichiarazione di Paolo Pirani, Segretario generale della Uiltec nazionale
“La produttività del lavoro in Italia cresce meno che negli altri Paesi europei e questo divario, se non si reagisce adeguatamente, rischia di diventare incolmabile.

I dati diffusi oggi dall’Istat sono inequivocabili in tal senso. Non è tanto un problema di costo del lavoro, ma l’insieme di investimenti tuttora insufficienti”. Così Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec nazionale ha commentato il rapporto Istat sulla competitività dei settori produttivi, reso noto oggi. “Non solo cresciamo poco ed abbiamo una produttività bassa rispetto agli altri –ha continuato Pirani- ma abbiamo una quota di investimenti sul Pil tra le più basse in ambito continentale. Dovremmo, invece, recuperare le posizioni perse nella fase in cui il cambiamento di tecnologie e di innovazione produttiva è sempre più veloce”
Ufficio Stampa Uiltec

Previdenza sanitaria integrativa

Previdenza complementare

UILTEC - Via Po, 162 – 00198 – Roma
Tel. (+39) 06.88.81.15.00
Fax (+39) 06.86.32.19.05
Email: segreteria.nazionale@uiltec.it
Pec: uiltecnazionale@pec.uiltec.it

uiltec mail

Social Network