Testo scorrevole

Paolo Pirani scrive su Twitter: “Bene il ritrovato dialogo con l’Europa. Ora investimenti a favore dell’industria, riduzione del cuneo fiscale per i lavoratori, salvaguardia dei contratti nazionali”
Con noi per ripartire sicuri
Con noi per ripartire sicuri
Covid-19 - Comunicati, circolari ed aggiornamenti
Covid-19 - Comunicati, circolari ed aggiornamenti
Dai. Aiuta chi ci aiuta
Dai. Aiuta chi ci aiuta
Uiltec e Amref: Azionista della Salute
Uiltec e Amref: Azionista della Salute

Pil; Pirani (Uiltec): “Anche gli industriali registrano la crescita zero. Ci vogliono investimenti e meno tasse sul lavoro”

27 marzo 2019

Dichiarazione di Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec Nazionale

“Dal fronte delle imprese nessuna buona nuova e questa tendenza negativa sta diventando ormai una tendenza consolidata.

Il Centro studi di Confindustria ci fa sapere che nel 2019 l’economia nazionale non crescerà per niente e caleranno pure gli investimenti privati.  Al di là degli annunci governativi non c’è tuttora traccia del decreto sblocca cantieri e si inizia a parlare di un altro con misure a sostegno della crescita. Tanto rumore per nulla!” Così Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec ha commentato i dati resi noti questa mattina dal Centro Studi della Confindustria che hanno previsto la crescita zero per l’Italia nell’anno in corso. “Chiediamo da tempo –ha continuato Pirani- investimenti a favore dell’industria e meno tasse sul lavoro, ma a volte è come abbaiare alla luna. Se continua così finiamo ai margini del contesto europeo e non reggiamo la competizione sui mercati internazionali”.

Ufficio Stampa Uiltec

Previdenza sanitaria integrativa

Previdenza complementare

UILTEC - Via Po, 162 – 00198 – Roma
Tel. (+39) 06.88.81.15.00
Fax (+39) 06.86.32.19.05
Email: segreteria.nazionale@uiltec.it
Pec: uiltecnazionale@pec.uiltec.it

uiltec mail

Social Network