Testo scorrevole

Paolo Pirani scrive su Twitter: “Bene il ritrovato dialogo con l’Europa. Ora investimenti a favore dell’industria, riduzione del cuneo fiscale per i lavoratori, salvaguardia dei contratti nazionali”
Covid-19 - Comunicati, circolari ed aggiornamenti
Covid-19 - Comunicati, circolari ed aggiornamenti
Dai. Aiuta chi ci aiuta
Dai. Aiuta chi ci aiuta
Uiltec e Amref: Azionista della Salute
Uiltec e Amref: Azionista della Salute

Eni; Pirani (Uiltec): “Fiduciosi dell’incontro odierno tra Gruppo e sindacati sul futuro del sito di Gela”

21 gennaio 2020
Dichiarazione di Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec nazionale

“Credo che a Gela ci siano tutte le condizioni  per partire con investimenti in linea con un’economia sostenibile, utili a garantire produzione ed occupazione. Ci attendiamo la conferma di questa prospettiva virtuosa”. Così Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec, prima di iniziare l’incontro, che si svolgerà nel primo pomeriggio a Roma, tra il management del gruppo Eni e i sindacati in merito al futuro del sito siciliano. “Il protocollo siglato tra il ministero dell’Ambiente ed il gruppo guidato da Claudio De Scalzi – ha ribadito Pirani- guarda ad investimenti utili alla decarbonizzazione, alla mitigazione ambientale, alla riqualificazione e valorizzazione dello stabilimento in questione.  Eni non si avvarrà più di impianti di produzione e lavorazione di oli minerari; si verificherà lo smantellamento entro i prossimi dieci anni di tutte le aree in disuso del sito industriale siciliano e la loro restituzione a nuove funzioni. A questo si affiancherà proprio lo sviluppo dei giacimenti a gas di Argo e Cassiopea, che nell’ambito del settore della ricerca e produzione di idrocarburi rappresenta il primo esempio di progetto in grado di raggiungere la ‘carbon neutrality’, grazie al contributo di energia prodotta da impianti fotovoltaici”. Il leader della Uiltec è fiducioso: “Dobbiamo ben capire, in particolar modo – ha continuato- la questione dei tempi, ovvero la dinamica dell’avvio degli investimenti e quella concernente l’attuazione del  progetto ‘Argo-Cassiopea’.  Insomma, tra sindacato ed impresa dobbiamo trovare quella giusta sincronia favorisce la crescita industriale, aiuta la transizione energetica, si muove per il risanamento ambientale, esprime i valori dell’economia circolare, salvaguardia il territorio interessato. A Gela ci sono le condizioni perché tutto questo si verifichi”.
Ufficio Stampa Uiltec

Previdenza sanitaria integrativa

Previdenza complementare

UILTEC - Via Po, 162 – 00198 – Roma
Tel. (+39) 06.88.81.15.00
Fax (+39) 06.86.32.19.05
Email: segreteria.nazionale@uiltec.it
Pec: uiltecnazionale@pec.uiltec.it

uiltec mail

Social Network