Testo scorrevole

Paolo Pirani scrive su Twitter: “Bene il ritrovato dialogo con l’Europa. Ora investimenti a favore dell’industria, riduzione del cuneo fiscale per i lavoratori, salvaguardia dei contratti nazionali”
Che genere di violenza... violenza di genere
Che genere di violenza... violenza di genere
Oggi Paolo Pirani ospite Rainews24
Oggi Paolo Pirani ospite Rainews24
Uiltec e Amref: Azionista della Salute
Uiltec e Amref: Azionista della Salute
Uiltec e Progetto Sud-UIL insieme in Argentina
Uiltec e Progetto Sud-UIL insieme in Argentina

Coronavirus; Pirani (Uiltec): “Salute è economia: occorre mantenere in piedi il sistema industriale e produttivo, ma una commessa non vale una vita”

11 novembre 2020
Il segretario generale della Uiltec Paolo Pirani è intervenuto oggi pomeriggio alla trasmissione “War room” condotta da Enrico Cisnetto. Collegati anche il vicepresidente di Confindustria Maurizio Stirpe e l’economista Andrea Garibaldi

“Salute è economia: occorre mantenere in piedi il sistema industriale e produttivo, ma una commessa non vale una vita”. Lo ha detto Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec, nel corso della trasmissione “War room”, a cura di Enrico Cisnetto, andata in onda questo pomeriggio sul sito “war-room.it”, su Facebook e You Tube. Collegati da remoto, oltre a Pirani, il vicepresidente di Confindustria Maurizio Stirpe e l’economista Andrea Garibaldi che si sono confrontati sul tema: “Covid, il mondo del lavoro in rianimazione?”. Ha ribadito Pirani: “Il sindacato vuole porre al centro la salute e la sicurezza. Durante la prima ondata della pandemia virale, nel marzo scorso, ci siamo battuti per determinare le condizioni utili alla determinazione del protocollo per la sicurezza. Con governo e con la confederazione delle imprese abbiamo raggiunto l’intesa. Nelle aziende sono operativi i comitati per la sicurezza e tanti luoghi di lavoro sono al momento i luoghi meno esposti al contagio virale, perché la vigilanza è costante”. Infine, un riferimento alle scelte da adottare per uscire dalla crisi economica: “”Il provvedimento relativo al blocco dei licenziamenti – ha concluso il leader della Uiltec- è stata una misura straordinaria, indispensabile ed utile. Bisogna agire su questo tipo di misure come con altre politiche di bilancio improntate al deficit. Ma occorre, soprattutto, usare al meglio le risorse messe a disposizione dai fondi europei per investimenti precisi su investimenti produttivi da coniugare con politiche attive del lavoro. In Italia, solo per fare un esempio, manca una efficiente una rete digitale che colleghi il Paese da Nord a Sud. Purtroppo, stiamo assistendo ad una frantumazione sociale che riguarda anche il mondo del lavoro. Non bisogna creare spaccature, occorre evitare di mettere le diverse categorie, una contro l’altra, è necessario unire. L’unità sui valori è il proclama che ha guidato l’elezione di Joe Biden alla presidenza Usa. Ci vuole il giusto equilibrio tra giustizia sociale e quella ambientale. Insomma, una base di diritti condivisa e la possibilità per chi lo merita di riuscire ad andare avanti”.
Uffico Stampa Uiltec

Guarda la trasmissione di oggi

Previdenza sanitaria integrativa

Previdenza complementare

UILTEC - Via Po, 162 – 00198 – Roma
Tel. (+39) 06.88.81.15.00
Fax (+39) 06.86.32.19.05
Email: segreteria.nazionale@uiltec.it
Pec: uiltecnazionale@pec.uiltec.it

uiltec mail

Social Network